Il 24 settembre presso la sede di Copernico Milano Centrale si svolgerà il convegno di HEI – Human Experience Insights sul tema smart working e digital workplace.

Lo Smart Working inteso come Lavoro Agile, è oggi e continuerà ad essere in futuro un desiderio sempre più presente, lo dimostrano le statistiche in merito. Entro il 2022 la trasformazione del lavoro in Europa interesserà 123 milioni di mobile worker e 10 milioni in Italia rispetto ai 103 e 7 attuali.

In questo contesto sempre più aziende dovranno fare i conti con il processo di  digitalizzazione che le interesserà. Un processo che andrà a modificare gli spazi, i comportamenti e le tecnologie in vista di un modo di lavorare più flessibile, efficace e sicuro. La collaborazione, la responsabilità e la conciliazione saranno caratteristiche fondamentali al fine della buona riuscita di un progetto di innovazione organizzativa.

Il nostro contributo

Per l’occasione noi di Smartworking s.r.l. saremo presenti per discutere sfide e opportunità, dei lavoratori da una parte e delle aziende dall’altra, che questo cambiamento porta con sé.

Tra gli ospiti ci sarà anche Barbara Cottini, HR Director di Gi Group, una delle principali agenzie per il lavoro a livello internazionale. Barbara ci racconterà in prima persona quello che è stato il percorso di introduzione dello Smart Working e di cambiamento culturale lungo il quale la stiamo affiancando e com’è stato viverlo in tutte le sue sfaccettature.

In seguito al suo intervento svolgeremo insieme a tutti i partecipanti un mini laboratorio sull’utilizzo di uno strumento da noi ideato, lo Smart Working Canvas. Quest’ultimo ha lo scopo di essere un supporto per tutte quelle organizzazioni che vogliono, attraverso il progetto Smartworking, attuare un cambiamento culturale nella propria organizzazione.

E per chi avesse qualche dubbio in merito alla legge che disciplina il Lavoro Agile dal 2017, ci sarà Paola Salazar, la nostra Legal Advisor. Lo scopo dell’intervento di Paola sarà quello di fornire ai partecipanti le basi per dare vita ad un nuovo patto tra azienda e lavoratore che vada oltre gli aspetti prettamente legali. Il regolamento di lavoro agile è una parte del percorso che serve per stabilire le regole ed i principi di un nuovo modo di lavorare.

Dalle 9 alle 13 in via Copernico 38 non mancate! L’iscrizione è gratuita seguendo il link per la registrazione qui sotto!

Il bando #Conciliamo è un’opportunità che in molti aspettavano, un’occasione per poter  fare la differenza, una spinta al cambiamento. In quest’ottica noi di Smartworking s.r.l. siamo pronti ad accompagnare in questo viaggio esplorativo chiunque abbia voglia di mettersi in gioco e sperimentare per diventare un’organizzazione agile

74 milioni di euro, questa la cifra stanziata per i progetti di conciliazione vita-lavoro. I fondi saranno destinati a quelle idee volte a facilitare la vita di migliaia di mamme e papà lavoratori lontani da casa per diverse ore al giorno tutti i giorni. Non riescono infatti così a dedicare il giusto tempo e le giuste attenzioni alla propria famiglia.

Le modalità di partecipazione sono le seguenti:

  • Possono presentare domanda le imprese, le società cooperative e i soggetti collettivi
  • L’organizzazione deve avere almeno 50 lavoratori assunti a tempo indeterminato; inoltre potranno essere finanziati, se meritevoli, anche progetti in corso
  • Le proposte progettuali devono essere presentate entro le ore 12:00 del 15 ottobre 2019.

I progetti presentati possono coinvolgere, tra gli altri, progetti di:

  • Smart Working, come per il caso studio di AMC, un ottimo esempio di innovazione organizzativa che coinvolge i team ad ogni livello, gli spazi di lavoro e gli strumenti in dotazione. 
  • Coworking aziendale, che abbiamo dimostrato, durante le diverse edizioni della settimana del Lavoro Agile, essere un’ottima soluzione al lavoro da casa sia in termini di produttività che di relazione.
  • Conciliazione vita-lavoro, il luogo e gli orari in cui esercito la mia attività lavorativa divengono flessibili per andare incontro alle esigenze dei lavoratori.

Per qualsiasi informazione aggiuntiva e per la consultazione di tutti i documenti ufficiali potete seguire il link: http://www.governo.it/it/articolo/bando-conciliamo/12685

Se siete interessati e vorreste avere maggiori informazioni a riguardo non esitate a contattarci!