Il bando #Conciliamo è un’opportunità che in molti aspettavano, un’occasione per poter  fare la differenza, una spinta al cambiamento per favorire la conciliazione vita-lavoro. In quest’ottica noi di Smartworking s.r.l. siamo pronti ad accompagnare in questo viaggio esplorativo chiunque abbia voglia di mettersi in gioco e sperimentare per diventare un’organizzazione agile

74 milioni di euro, questa la cifra stanziata per i progetti di conciliazione vita-lavoro. I fondi saranno destinati a quelle idee volte a facilitare la vita di migliaia di mamme e papà lavoratori lontani da casa per diverse ore al giorno tutti i giorni. Non riescono infatti così a dedicare il giusto tempo e le giuste attenzioni alla propria famiglia.

Chi può presentare domanda?

  • Le micro imprese, fra un minimo di euro 15mila un massimo di euro 50mila per le imprese con meno di 10 dipendenti;
  • Le piccole imprese, tra un minimo di euro 30mila e un massimo di euro 100mila per le imprese con meno di 50 dipendenti;
  • Le medie imprese, tra un minimo di euro 100mila e un massimo di euro 300mila per le imprese con un numero di dipendenti che va dalle 50 alle 250 unità;
  • Le grandi imprese, tra un minimo di euro 250mila e un massimo di euro 1.500.000 per le imprese con più di 250 dipendenti.

Per quali progetti?

I progetti presentati possono coinvolgere, tra gli altri, progetti di:

  • Smart Working, come per il caso studio di AMC, un ottimo esempio di innovazione organizzativa che coinvolge i team ad ogni livello, gli spazi di lavoro e gli strumenti in dotazione. 
  • Coworking aziendale, che abbiamo dimostrato, durante le diverse edizioni della settimana del Lavoro Agile, essere un’ottima soluzione al lavoro da casa sia in termini di produttività che di relazione.
  • Conciliazione vita-lavoro, il luogo e gli orari in cui esercito la mia attività lavorativa divengono flessibili per andare incontro alle esigenze dei lavoratori.
illustrazione con esempi di conciliazione

Le proposte progettuali devono essere presentate entro il 18 dicembre 2019. Per qualsiasi informazione aggiuntiva e per la consultazione di tutti i documenti ufficiali potete seguire il link: http://famiglia.governo.it/it/notizie/notizie/avvisi-e-bandi/nuovo-avviso-conciliamo/

Se siete interessati e vorreste avere maggiori informazioni a riguardo non esitate a contattarci!